Shampoo riflessante: 1 riflesso per il tuo colore

121 milioni di clienti raggiunti in tutto il mondo

Lo shampoo riflessante per ottenere i giusti riflessi sui tuoi capelli colorati. Come ben sappiamo, ognuno di noi è costretto a fermarsi ogni mese dal nostro parrucchiere di fiducia per la rigenerazione, il cambio colore o il semplice taglio di capelli.

Lo shampoo riflessante per avere riflessi naturali sui tuoi capelli colorati.

Esistono diverse tipologie di shampoo riflessante, ognuno per ogni esigenza; shampoo riflessante castano, shampoo riflessante rosso e lo shampoo riflessante ramato.

Forse non sai che alcuni prodotti naturali possono essere applicati direttamente a casa senza recarsi in un salone di bellezza per esaltare e ripristinare il tono dei capelli in modo naturale. 

La formula di uno shampoo riflessante può avere un effetto sottile sul capello, a differenza del classico shampoo.

Per fissarlo bisogna aprire le squame del capello, cosa che inevitabilmente indebolisce la struttura del capello e provoca a lungo termine danni come la rottura o la formazione dei capelli doppie punte.

Lo shampoo riflessante

In pratica lo shampoo riflessante esalta il colore senza rovinare i capelli.

Questo è possibile perché ci sono alte concentrazioni di pigmenti colorati naturali, che tendono ad aderire alla superficie del capello senza penetrare in profondità.

Inoltre, l’utilizzo di shampoo riflessante non causerà secchezza o disidratazione dei capelli.

Si consiglia vivamente di utilizzarlo nei mesi caldi, perché  i capelli diventeranno crespi e tesi a causa della luce solare, del vento o della salsedine, quindi l’uso di coloranti chimici potrebbe danneggiare ulteriormente i nostri capelli.

Lo shampoo riflessante per avere riflessi naturali sui tuoi capelli colorati.

Esistono diverse tipologie di shampoo riflessante, ognuno per ogni esigenza; shampoo riflessante castano, shampoo riflessante rosso e lo shampoo riflessante ramato.

Il riflesso a casa tua

Con i seguenti semplici passaggi, puoi ottenere l’effetto riflesso nel comfort di casa tua:

  • Inumidisci prima i capelli con l’acqua
  • Spazzola tutti i capelli
  • Applicare lo shampoo illuminante su tutto il cuoio capelluto
  • Partendo dalla nuca, massaggiare ripetutamente la fronte per 3-4 minuti
  • Risciacquare con acqua tiepida.
  • Per ottenere i migliori risultati, si consiglia di utilizzare il balsamo prima dell’asciugatura.
  • Il risultato ottenuto sarà un effetto riflesso completamente personalizzato, perché dipenderà dalla natura iniziale del capello, che sarà lucido, sano e soprattutto naturale.

Lo shampoo riflessante per avere riflessi naturali sui tuoi capelli colorati.

Esistono diverse tipologie di shampoo riflessante, ognuno per ogni esigenza; shampoo riflessante castano, shampoo riflessante rosso e lo shampoo riflessante ramato.

Il colore di partenza dei capelli

La scelta dipende in gran parte dal colore di partenza dei capelli. Si consiglia infatti di non scegliere un colore troppo lontano dal colore dei capelli, perché lo shampoo riflettente non colorerà i capelli, ma schiarirà i capelli.

La durata dell’effetto riflesso può dipendere da molti fattori, come l’esposizione al sole, l’uso intenso di shampoo, la frequenza dei lavaggi, ecc.

In linea di massima si è visto che l’effetto dello shampoo riflessante può essere mantenuto sui capelli per una media di sei, otto lavaggi. Dopodiché, l’effetto luminoso tenderà a svanire completamente.

Se sei titubante sul colore dei capelli e vuoi provare tante sfumature diverse, vediamo insieme come fare.

Lo shampoo riflessante per avere riflessi naturali sui tuoi capelli colorati.

Esistono diverse tipologie di shampoo riflessante, ognuno per ogni esigenza; shampoo riflessante castano, shampoo riflessante rosso e lo shampoo riflessante ramato.

Una scelta facile

Se vuoi un effetto naturale, per la tinta devi scegliere un colore vicino alla tua tonalità naturale. In questo modo lo shampoo riflessante potrà agire in modo migliore.

La scelta è facile: se scegli un unico colore, il riflettore deve scegliere una tonalità vicina alla tua per ottenere l’effetto più naturale possibile.

Ad esempio, nel caso dei capelli biondi, per coprire i primi capelli bianchi o per ravvivare e ripristinare il colore naturale, si può utilizzare il biondo scuro: il risultato saranno riflessi caldi e capelli lucenti.

La scelta di un colore mogano marrone scuro produrrà riflessi poco invasivi, mentre apparirà più in marrone medio o chiaro.

Lo shampoo riflessante per avere riflessi naturali sui tuoi capelli colorati.

Esistono diverse tipologie di shampoo riflessante, ognuno per ogni esigenza; shampoo riflessante castano, shampoo riflessante rosso e lo shampoo riflessante ramato.

Per riflessi meno evidenti

Per chi desidera riflessi dai toni caldi meno evidenti ma comunque vivaci e cangianti, la scelta appropriata può essere il mogano, soprattutto per chi ha toni castani medi.

Se vuoi una tonalità elegante, il colore che ammiri è il ramato. Per chi desidera ripristinare o tingere i capelli bianchi senza niente di specifico, esistono differenti tipologie di castano. 

Anche i capelli neri hanno delle tonalità illuminanti adatte: per rendere più caldi i neri naturali, puoi scegliere tonalità prugna per produrre riflessi caldi sul viola prugna, che è ovviamente un colore brillante ed elegante che ravviva il nero.

Lo shampoo riflessante per avere riflessi naturali sui tuoi capelli colorati.

Esistono diverse tipologie di shampoo riflessante, ognuno per ogni esigenza; shampoo riflessante castano, shampoo riflessante rosso e lo shampoo riflessante ramato.

I toni del blu

D’altra parte, se preferisci i toni del blu, questa variante sarà in grado di fornirti un effetto più ghiacciato fornendoti chiarezza.

Crea riflessi tonali per ripristinare il colore e coprire i primi capelli bianchi senza cambiare radicalmente il tuo aspetto.

Se non ti piace il risultato, puoi continuare ad utilizzare il nuovo colore e qualsiasi toner, perché questo colore non penetrerà nella struttura del capello e degenererà gradualmente dopo pochi lavaggi, permettendoti di tornare facilmente al tuo colore naturale.

Gli evidenziatori hanno un gusto speciale, perché questi prodotti sono solitamente dotati di una speciale crema post-tintura, l’effetto è super morbido, quindi è adatto anche per i capelli crespi.

Puoi anche continuare a utilizzare contemporaneamente il normale balsamo o la maschera riparatrice.

Visita la sezione dedicata alla colorazione e scopri tutte le sfumature che possono esaltare il colore naturale lasciando riflettere naturalmente i capelli.

Esistono diverse tipologie di prodotto, ognuno per ogni esigenza; shampoo riflessante castano, shampoo riflessante rosso e lo shampoo riflessante ramato.

Quale colore scegliere?

Se non si sa quale colore scegliere, esistono delle tecniche per  studiare e definire il colore più adatto a noi, tenendo conto del colore dei capelli, degli occhi e della pelle in modo da aggiungere lucentezza al nostro aspetto.

Scegliere il colore giusto per tingere i capelli è davvero difficile; spesso ci lasciamo affascinare dai bei colori, però questi colori non risaltano su di noi.

Per valutare i cambiamenti nell’aspetto, è necessario considerare alcuni aspetti fondamentali, come il colore e il sottotono della nostra carnagione.

Da questo momento in poi è possibile scegliere una nuova tonalità per i nostri capelli in tutta serenità. Ma come si fa a capire quale colore ci sta meglio? Te lo sveliamo in questa guida, continua a leggere!

A causa di alcuni stereotipi dati da anni di cultura sbagliata (che di solito possono essere determinati da film, serie TV o ambienti di intrattenimento), spesso crediamo erroneamente che una certa ombra non sia adatta a noi.

Molte donne

Molte donne pensano che i capelli biondi siano adatti solo a persone con la pelle chiara ed elegante, o che i capelli scuri siano adatti solo a persone con la pelle ambrata.

Questo non è vero! Ogni sfumatura è perfetta per ogni tipo di carnagione, basta trovare la tonalità giusta. Per capire di che colore è la nostra pelle, ci sono 3 diversi test.

Lavatevi il viso ed esponetevi alla luce naturale, ad esempio un giardino, il balcone. Specchiatevi, in questo modo scoprirete delle sfumature differenti.

Meglio se usata una maglia o camicia bianca.

Abiti di colore

Tutti indossiamo abiti di colori che ci fanno rilassare e illuminare la pelle, il corpo e i capelli, perché sappiamo inconsapevolmente cosa ci sta meglio e si abbina perfettamente alla nostra pelle.

Se di solito indossiamo il giallo, il rosso, l’arancione o il pesca, sapremo che il colore di fondo della nostra pelle è caldo; se invece preferiamo il blu, il verde o il viola, il nostro colore di fondo deve essere un colore freddo.

Ma ci sono persone fortunate tra noi che stanno tutte bene a causa dello sfondo neutro.

Il colore delle tue vene può ulteriormente dimostrare ciò che stiamo dicendo. Mettiti sempre alla luce del sole naturale e osserva il tuo polso.

Se le vene diventano verdi, la tua pelle avrà un sottotono caldo; al contrario, se sono blu/viola, il tuo sottotono sarà freddo.

Ultimo ma non meno importante, il test della vista. Abbiamo tutti un colore e un tono di occhi importanti che li rende unici.

Osserva le sfumature

Osserva bene le sfumature: se tendono ad essere dorate, il tuo colore di fondo sarà caldo. Se sono grigi o blu, il colore di sfondo sarà neutro o freddo.

Il colore della pelle è diviso in stagioni, i colori caldi appartengono all’autunno e all’estate, l’inverno e la primavera sono freddi.

Pertanto, ogni stagione ha caratteristiche specifiche e colori di capelli più o meno adatti, a seconda della categoria di appartenenza.

La pelle di questa categoria è sostanzialmente chiara e non facile da abbronzare. Per questo motivo i colori adatti sono quelli dal sottotono blu, viola o fucsia.

Ad esempio…

Ad esempio, castano scuro come il cioccolato fondente, biondo sfaccettato come il caffè moka al cioccolato bianco o rosso intenso come il mogano rosso.

Colori decisamente sconsigliati invece sono l’oro miele o l’oro grano, il caramello e il rosso rame, come l’arancio bruciato.

Qui si parla anche di pelle chiara, ma dal colore pesca. A causa della luce solare, questi rendono la pelle abbronzata e diventa ambrata.

Il colore dei capelli adatto a questo tono di pelle è biondo platino, biondo cenere o castano grigio. Quelle sconsigliate sono quelle a base di arancio o oro, come l’oro miele e il rosso rame.

Il tipo di pelle

Questo tipo di pelle ha sfumature calde e sfumature scure, che facilitano l’abbronzatura. I colori appropriati sono ovviamente i colori caramello, come marrone al, miele e marrone cioccolato, ma questa volta è il latte! 

Ricordate che è il tipo di pelle a determinare le sfumature. Ovviamente la scelta è sempre libera, ma è sempre meglio valorizzare ogni aspetto di se stesse, scegliendo qualcosa di più adatto alla propria pelle e fisionomia.

I colori sconsigliati sono oro platino e oro con toni di grigio.

Questa pelle ha toni olivastri, diventa più facilmente scura. Si consiglia lo champagne, il biondo dorato e il castano non scuro. Quelli  non consigliati sono il color cenere e il nero.

Shampoo riflessante castano

I capelli castani presentano molti riflessi caldi e luminosi. Nel corso degli anni, e a causa della mancanza di un trattamento o di una dieta aggressivi, i colori possono perdere la loro lucentezza naturale.

Potrai coccolarti con le tante sfumature disponibili per ravvivare e accentuare i colori e liberarti dei primi capelli bianchi.

Per ottenere l’effetto il più vicino possibile al marrone chiaro o marrone scuro, scegli una tonalità tono su tono di mogano o rame.

I riflessi sono gradevoli, caldi e inclusivi, ma non si discostano in modo significativo dai colori naturali.

Shampoo riflessante rosso

Lo shampoo riflessante rosso offre un aspetto personalizzato, moderno e naturale per massimizzare le tue fondamenta.

Disponibile come shampoo riflessante rosso, puoi scegliere tra un’ampia gamma di colori lucidi.

Sia che tu voglia coprire i tuoi primi capelli bianchi o ravvivare i tuoi capelli con riflessi luminosi, scegli sempre un tono su tono che non si discosti in modo significativo dal colore naturale.

  • Shampoo riflessante ramato

Lo shampoo riflessante ramato è per le donne con i capelli scuri o rossi. Questi tipo di prodotto solo la rivoluzione degli shampoo.

Un aiuto in più al colore, ai capelli bianchi. Questi prodotti sono per quelle donne e uomini che non si accontentano della tinta, ma vogliono eccedere, essere il massimo. 

Sono shampoo fatti per avere di più dalla vita, da lavoro. Inoltre, ognuna può scegliere quello che le piace di più a seconda dell’effetto che vuole avere e della tinta applicata in precedente.

E’ come se fossero la tinta nello shampoo per esaltare ed emozionare voi e il pubblico che vi guarda.  Voi che cosa ne pensate?

Grazie

Molte grazie per aver letto l’articolo fino a qui. Ti è piaciuto? Hai mai provato questo prodotto?

Scopri di più sui nostro sito o sui nostri social.

shampoo riflessante